Il Mozambico è in ginocchio a causa del violento ciclone Idai che ha colpito il paese. Ad oggi si contano più di 800 morti e oltre 1,5 milioni di sfollati, ma questo bilancio, purtroppo, è destinato a salire. Le alluvioni hanno distrutto tutto: case, scuole e terreni agricoli.
Nella Provincia della Zambesia, dove lavoriamo dal 2010 con i nostri progetti di agricoltura sintropica, il ciclone ha causato numerosi danni ai campi coltivati e ha seriamente compromesso la stagione agricola per i contadini, che hanno perso fino al 50% del loro raccolto: è a rischio il loro accesso alla principale fonte di alimentazione per il sostentamento familiare.

Aiutaci a preservare il raccolto delle comunità dei contadini con cui lavoriamo!

Sostieni le comunità della Zambesia con un aiuto concreto.

Scopri subito cosa puoi fare!

 Mozambico.icei.it