Il progetto “Evolving Futures: Youth participation in EE24 and beyond”, finanziato da Parlamento Europeo, nasce in vista delle Elezioni Europee che si terranno tra il 6 e il 9 giungo 2024.

Il progetto promuove l’empowerment dei/delle giovani cittadini/e e degli/delle operatori e operatrici giovanili attraverso iniziative di comunicazione al fine di incentivare la loro partecipazione democratica nella costruzione del presente e del futuro dell’Unione Europea.

Sulla scia della Rete Città del Dialogo, il network italiano delle città interculturali aderenti all’Intercultural Cities Programme del Consiglio d’Europa – coordinato da ICEI, attraverso il coinvolgimento dei centri giovanili promuoviamo politiche e azioni allineate ai valori dell’Unione Europea come l’intercultura, l’integrazione e la partecipazione democratica. Risulta cruciale sviluppare programmi dedicati alle società civili locali per favorire l’empowerment dei giovani e il loro coinvolgimento nella costruzione di comunità più democratiche ed inclusive.

“Evolving Futures” vede infatti i giovani come attori chiave nella costruzione del futuro dell’Europa. Utilizzando un approccio partecipativo ed inclusivo il progetto coinvolge 6 gruppi giovanili e youth worker per l’attivazione delle comunità locali nella partecipazione e nella costruzione del futuro dell’Unione Europea

Attraverso dei forum di discussione, laboratori di azione civica, eventi pubblici e una campagna di comunicazione coinvolgente i giovani saranno chiamati ad essere protagonisti del cambiamento in Europa.

Obiettivo generale del progetto è contribuire ad aumentare la partecipazione civica nell’Unione Europea e nelle elezioni europee 2024, sostenendo il senso di appartenenza ai valori dell’Europa e il ruolo dei/delle giovani cittadini/e e degli/delle operatori e operatrici giovanili delle città coinvolte come attori chiave per il futuro dell’Europa.

In particolare il progetto intende:

  1. Aumentare la consapevolezza dei/delle giovani sui valori democratici dell’UE e sull’importanza della partecipazione alle Elezioni Europee 2024.
  2. Supportare partecipazione civica dei/delle giovani e organizzazioni locali nella costruzione del futuro dell’Europa.

Il progetto intende raggiungere:

  • 5 organizzazioni della società civile che collaborano con i centri giovanili
  • 75 giovani attivisti/e cooperano con le organizzazioni della società civile e le autorità locali al fine di promuovere valori democratici a di partecipazione.
  • 800.000 cittadini/e italiani/e sono raggiunti attraverso la realizzazione e diffusione di messaggi di sensibilizzazione sui benefici dei valori democratici europei e sul legame tra Elezioni Europee 2024 e il futuro delle loro comunità

Attività previste

Le principali attività di progetto includono:

Forum di discussione locale. In ogni città i gruppi di giovani e gli operatori giovanili saranno chiamati alla realizzazione di un momento di confronto sulle loro percezioni relative al voto e alle elezioni in Europa.

Laboratori di Azione Civica. Attraverso la metodologia del Future Thinking i partecipanti rifletteranno sui risultati del Forum e saranno coinvolti attivamente nell’immaginare il futuro, creando percorsi alternativi in cui saranno protagonisti del cambiamento. Si darà particolare enfasi al voto come strumento immediato per plasmare il futuro.

Laboratori Creativi. Accompagnati da esperti in media e social media, i giovani saranno supportati nell’espressione della loro visione futura attraverso l’utilizzo di strumenti creativi. Ne risulterà un prodotto dinamico che avrà lo scopo di diffondere la visione futura delle giovani generazioni per una società Europea più impegnata e democratica.

Eventi pubblici locali. I centri giovanili realizzeranno un evento locale di sensibilizzazione aperto alla comunità al fine di presentare il percorso fatto e promuovere la mobilitazione dei giovani attivisti, il pensiero critico e la consapevolezza del potenziale democratico dell’Unione Europea.

Campagna di comunicazione. I materiali di comunicazione progettati dai giovani nelle attività saranno utilizzati per costruire una campagna di comunicazione per promuovere il valore del voto nelle elezioni Europee e la relativa importanza del ruolo dei giovani come promotori del cambiamento.